Home > Pensieri personali Ricky > Windows Server 2016 Technology Preview 3

Windows Server 2016 Technology Preview 3

Ed ecco Windows Server 2016 Technology Preview 3… installato usando i parametri di default del supporto…

La mia prima curiosità, quando un nuovo sistema operativo server viene rilasciato (anche se in preview) è di capire come risponderà l’infrastruttura di dominio. Quindi il primo passo sarà rendere la macchina un domain controller.

Devo dire che mi sono trovato un poco spiazzato dalla “finestra di logon”, non mi aspettavo di fornire le credenziali in un prompt dei comandi!!! Quindi ora abbiamo una Windows Server CORE sotto tutti i punti di vista J

Una piccola impostazione al registro di sistema, giusto per impostare PowerShell come console predefinita, e poi…lo eleviamo a domain controller! Per impostare la console predefinita su PowerShell è necessario, innanzi tutto, eseguire PowerShell e poi digitare il seguente comando:

Set-ItemProperty
-Confirm
-Path
“HKLM:\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\WinLogon”
-Name
Shell
-Value
‘PowerShell.exe -noExit’

Al successive riavvio potremo beneficiare delle potenzialità di PowerShell

Dopo il caricamento dei binaries di Active Directory Domain Service e la promozione a domain controller della macchina (e riavvio, chiaramente), ho dato un occhiata agli oggetti di sistema. La mia foresta era già in modalità “WindowsThresholdForest” ed anche il livello funzionale del dominio è aggiornato a “WindowsThresholdDomain”, non ho notato cambiamenti nello schema, quindi direi che si può iniziare a lavorare con l’infrastruttura di dominio senza pensarci troppo.

Ora, siccome gli amanti dell’interfaccia grafica vorrebbero cliccare sulle icone per eseguire le operazioni più comuni, col seguente cmdlet ed un poco d’attesa sarà possibile caricare Windows Explorer e quindi le console di gestione ed il resto della GUI.

Install-WindowsFeature
Server-Gui-Shell,Server-Gui-Mgmt-Infra
-Restart -Source:WIM:D:\Sources\install.wim:2

 

Come evidente, essendo partiti in modalità Core non avremo a disposizione immediatamente le console di amministrazione, vanno caricate da Server Manager.

Se, come me, aveste variato la shell predefinita della modalità Core dovrete eseguire il cmdlet di PowerShell per impostare Windows Explorer come shelle predefinita. Il cmdlet da eseguire è il seguente:

Set-ItemProperty
-Confirm
-Path
“HKLM:\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\WinLogon”
-Name
Shell
-Value
‘explorer.exe’; logoff

Così facendo al successive logon la shell sarà reimpostata.

Ci sarebbero ancora molti argomenti da trattare, ma il mio intento era solamente mostrare Windows Server 2016 Technical Preview 3 nella sua installazione “base” ed i primi passi per configurare il sistema.

Buon lavoro a tutti!

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: